Seminario

La Garanzia Giovani, il progetto europeo e l'attuazione in Trentino

27 maggio 2014 ore 09:00 - 13:30
Aule tsm - Via Giusti, 40 - Trento
Intervengono:

Giulia Rosolen, Ricercatrice Adapt Associazione per gli studi internazionali e comparati sul diritto del lavoro e sulle relazioni industriali
Tiziana Lang, Ricercatrice Isfol
Antonella Chiusole, Agenzia del Lavoro, Provincia autonoma di Trento
Nicoletta Clauser, Servizio Europa, Provincia autonoma di Trento
Giampiero Girardi, Ufficio Giovani e Servizio Civile, Provincia autonoma di Trento
Laura Pedron, Servizio Istruzione e formazione di secondo grado, università e ricerca, Provincia autonoma di Trento

La Garanzia Giovani (Youth Guarantee) è il Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile che prevede investimenti in politiche attive di orientamento, istruzione, formazione e inserimento al lavoro, a sostegno dei giovani non impegnati in un'attività lavorativa, né inseriti in un percorso scolastico o formativo (Neet - Not in Education, Employment or Training).
In sinergia con la Raccomandazione europea del 2013, anche l'Italia dovrà quindi garantire ai giovani tra i 15 e i 30 anni un'offerta qualitativamente valida di lavoro, proseguimento degli studi, apprendistato o tirocinio, entro 4 mesi dall'inizio della disoccupazione o dall'uscita dal sistema d'istruzione formale.
Al fine di offrire opportunità di orientamento, formazione e inserimento al lavoro, in un'ottica di collaborazione tra tutti gli attori pubblici e privati coinvolti, sono previste numerose misure a livello nazionale e regionale.
Anche la Provincia autonoma di Trento si è attivata con un importante impegno che prevede 8 milioni di euro per il biennio 2014-2015.