Seminario
Iscrizioni chiuse Richiedi informazioni

La certificazione delle competenze. Stato dell'arte in Europa, in Italia e in Provincia di Trento e i possibili scenari futuri

18 maggio 2017 ore 10:00 - 13:30
Aule di tsm- Via Giusti, 40- Trento

Da molti anni la Commissione Europea, coinvolgendo Governi, Regioni e organizzazioni sindacali e imprenditoriali, ha puntato a costruire una strumentazione che consentisse a tutti i cittadini europei di ottenere un riconoscimento formale dei titoli di studio e delle conoscenze acquisite da parte di tutti gli altri Stati dell'Unione. Una Direttiva Europea del 2008 ha impegnato tutti gli Stati a definire criteri che consentissero ad ogni cittadino e ad ogni lavoratore di ottenere questa importante attestazione. Anche l'Italia si è mossa in questa direzione e grazie ad alcuni recenti provvedimenti legislativi sta costruendo un percorso, coinvolgendo Governo, Regioni, Province Autonome e Parti Sociali, che dovrebbe portare a compimento le indicazioni europee anche per il nostro Paese.
Negli ultimi mesi del 2016 anche la Provincia di Trento ha emanato una serie di importanti norme che vanno in questa direzione.
Questo percorso, oltre a rappresentare un passo in avanti per tutti i cittadini in direzione di una maggiore possibilità di mobilità nell'ambito degli Stati europei potrebbe rappresentare un interessante possibilità anche per i lavoratori di vedere riconosciute le competenze acquisite anche nei percorsi di lavoro, sia per favorire migliori e più rapide possibilità di acquisire nuovi titoli di studio, sia per usufruire di meccanismi che riconoscano e premino, oltre all'anzianità, le competenze acquisite in seguito ad esperienze di lavoro, qualora tali spazi siano aperti dai futuri contratti di lavoro.
Il seminario intende illustrare lo stato dell'arte del tema in Europa, in Italia e in Provincia di Trento, presentando alcune esperienze in via di realizzazione in specifici settori e territori, e aprendo una riflessione sui possibili scenari futuri.

Programma

Evoluzione della certificazione delle competenze in Europa e in Italia

Roberto Pettenello, Esperto di formazione in ambito nazionale e europeo

Lo stato dell'arte del percorso Stato-Regioni e Province autonome

Rita Porcelli, Ricercatrice INAPP Istituto Nazionale per l'Analisi delle Politiche Pubbliche (ex ISFOL)

Stato dell'arte del sistema provinciale di certificazione delle competenze

Monica Zambotti, Direttrice Ufficio Programmazione delle attività formative e delle politiche di inclusione e cittadinanza, Dipartimento della Conoscenza, Provincia autonoma di Trento

Nadia Marchetto, Ufficio Programmazione delle attività formative e delle politiche di inclusione e cittadinanza, Dipartimento della Conoscenza, Provincia autonoma di Trento

Il riconoscimento delle competenze: una nuova dimensione possibile per il riconoscimento della professionalità dei lavoratori
        L'esperienza del credito e delle assicurazioni

        Simona Brocanelli, Fondo Banche Assicurazioni

        Esperienza nei settori della pesca e dell'agroindustria

        Elena Sposato, Esperta in dispositivi per l'apprendimento e la certificazione

Una possibile implementazione della certificazione nei servizi dell'assistenza sociale e di cura

Piergiorgio Reggio, Presidente Fondazione De Marchi

Dibattito