"Competenze sì ma più trasversali"

12/02/2015 -

Trentino

TRENTO. L'ingresso nel mercato del lavoro avviene nell'85% dei casi con contratto a tempo determinato, una incidenza che rispetto al 2008 è cresciuta di 10 punti. I dati prodotti dall'agenzia del lavoro «sono coerenti con quanto emerso dalla relazione di Reyneri, che ha utilizzato dati Istat emergenti dalle interviste», dice la dirigente Antonella Chiusole.
«L'occupazione dei giovani oggi è cambiata rispetto a 40 anni fa: ci sono maggiori contratti a tempo determinato e maggiore difficoltà per un laureato a trovare un lavoro coerente con il proprio livello di istruzione. C'è anche da dire che oggi serve essere laureati per tanti impieghi in cui ieri bastava essere diplomati, come lo sportellista bancario. Ciò non significa che non serva più studiare: anzi, bisogna acquisire più competenze trasversali».

 

Informativa Regolamento UE 679/2016 (GDPR)
tsm-Trentino School of Management in qualità di titolare, utilizza questo modulo per dar corso alla tua richiesta e, se indicato, per registrare la tua iscrizione alla newsletter (i campi con * sono necessari). I dati saranno trattati esclusivamente da personale incaricato con modalità informatiche e manuali; non saranno comunicati a terzi non autorizzati né diffusi. L’informativa completa è presente alla pagina www.tsm.tn.it/privacy e può essere richiesta scrivendo all’indirizzo privacy@tsm.tn.it.

Proseguendo dichiara di aver preso visione dell'INFORMATIVA COMPLETA