Incontro di approfondimento

Giornata di studio. La normativa provinciale in materia di appalti alla luce dell’entrata in vigore delle nuove direttive comunitarie

09 dicembre 2014 ore 14:30 - 19:30
Aule tsm - via Giusti, 40 - Trento

L'approvazione delle Direttive 2014/24/UE e 2014/25/UE in tema di appalti pubblici preannuncia una mini - rivoluzione per la disciplina del settore.

L'Unione europea, pur confermando la validità degli obiettivi fin qui perseguiti (promozione di una concorrenza non discriminatoria, valorizzazione degli aspetti sociali e ambientali, informatizzazione), definisce ulteriori finalità di semplificazione, trasparenza, crescita economica e inclusione sociale oggi resi urgenti dal contesto economico in cui si trovano molti Stati dell'Unione.

Nella scrittura delle nuove regole il Legislatore europeo è attento a intervenire non solo ‘verticalmente' disciplinando singoli aspetti del settore ma anche a orientare l'intero sistema delle regole degli appalti pubblici al raggiungimento di obiettivi e priorità delle altre politiche e strategie dell'Unione, specie in tema di efficienza ambientale, innovazione e inclusione sociale. Quest'impostazione incide significativamente sul riconoscimento e l'utilizzo di strumenti giuridici per la tutela di valori sociali in primis del lavoro e dei lavoratori.

Con queste premesse prende avvio la fase importantissima del recepimento delle nuove soluzioni nel sistema nazionale e provinciale degli appalti pubblici, occasione decisiva non solo per ridefinire le finalità dell'azione contrattuale pubblica ma anche per migliorare qualità e funzionamento delle regole.

Di qui l'esigenza di un confronto per approfondire le criticità del comparto e prefigurare scenari e soluzioni innovative da applicare nel contesto trentino e nazionale.

La giornata di studio si svolgerà martedì 9 dicembre 2014 dalle ore 14.30 alle ore 19.30.

Programma:

Ore 14.30
Accoglienza e registrazione

SALUTI E INTRODUZIONE

Ore 15.00
Il contesto di riferimento nel settore degli appalti pubblici
Mauro Gilmozzi, Assessore alle infrastrutture e all'ambiente, Provincia autonoma di Trento

RELAZIONE PRINCIPALE

Ore 15.15
L'efficacia delle Direttive appalti tra regole self executing, termini di trasposizione e norme di recepimento
Gian Antonio Benacchio e Michele Cozzio, Osservatorio di diritto comunitario e nazionale sugli appalti pubblici

SESSIONI TEMATICHE

Ore 16.00
Gli appalti di lavori, servizi e forniture nell'ordinamento provinciale
Leonardo Caronna, Agenzia per gli Appalti e Contratti, Provincia autonoma di Trento

Dibattito e conclusioni

Ore 17.00
La tutela dei fornitori, dei subappaltatori e dei lavoratori nella normativa provinciale sui lavori pubblici
Marina Gasperetti, Dipartimento infrastrutture e mobilità, Provincia autonoma di Trento.

Dibattito e conclusioni

Ore 18.00
Coffee break

Ore 18.15
Le cosiddette clausole sociali: quali tutele per i lavoratori?
Guido Baldessarelli, Dipartimento Organizzazione Personale e Affari generali, Provincia autonoma di Trento

Dibattito e conclusioni

Ore 19.15
Considerazioni finali e proposte

Gli interventi saranno moderati da Michele Cozzio.

La giornata di studio coinvolgerà i componenti del Tavolo di Lavoro per gli Appalti, composto da rappresentanti della Provincia autonoma di Trento, delle Associazioni di rappresentanza, degli Ordini, del Consorzio dei Comuni trentini, come indicato nella delibera 1476 del 25 agosto 2014.

 

Informativa Regolamento UE 679/2016 (GDPR)
tsm-Trentino School of Management in qualità di titolare, utilizza questo modulo per dar corso alla tua richiesta e, se indicato, per registrare la tua iscrizione alla newsletter (i campi con * sono necessari). I dati saranno trattati esclusivamente da personale incaricato con modalità informatiche e manuali; non saranno comunicati a terzi non autorizzati né diffusi. L’informativa completa è presente alla pagina www.tsm.tn.it/privacy e può essere richiesta scrivendo all’indirizzo privacy@tsm.tn.it.

Proseguendo dichiara di aver preso visione dell'INFORMATIVA COMPLETA