Formazione permanente

Modulo di approfondimento sulla previdenza complementare

Date da definirsi
Aule tsm  - Via Giusti, 40  - Trento

La previdenza complementare in Italia stenta a decollare, nonostante i lavoratori siano consapevoli della necessità di costruire da subito il proprio futuro previdenziale, alla luce della riduzione della copertura pubblica. Partendo dai risultati di analisi che tentano di individuare la motivazioni che frenano i lavoratori ad aderire, verranno fornite risposte e soluzioni concrete per promuovere la previdenza complementare come strumento efficace per affrontare l'età del pensionamento in condizioni di serenità e sicurezza economica.

Articolazione

Il corso è costituito da 4 ore di formazione in aula.

Contenuti

Si affronteranno i seguenti temi e argomenti:

Lavoratori e pensioni

Utilizzando le ultime analisi sulle previsioni dei lavoratori rispetto al loro futuro previdenziale, si cercherà di esaminare i seguenti aspetti:

  • Aspettative sulla condizione economica nella vecchiaia
  • Paure dei lavoratori e pensioni
  • Motivi della mancata adesione alla previdenza complementare

Rispetto ai singoli aspetti che frenano l'iscrizione a un fondo pensione verranno fornite risposte e soluzioni concrete in merito a:

  • Impegno a carico dell'iscritto
  • Tutele per gli iscritti e sistemi di controllo e vigilanza
  • Effetti del ritardo nell'adesione
  • Confronto tra TFR versato al fondo pensione, lasciato in azienda o versato in busta paga
  • Modalità di anticipazioni prima del pensionamento

Partnership

Il corso si avvale delle competenze degli esperti di Pensplan.


L'attività formativa riconosce crediti formativi della Provincia autonoma di Trento per l'albo dei Dirigenti