Formazione permanente

Il sistema pensionistico italiano e la previdenza complementare. Le specificità del settore del Pubblico Impiego

Date da definirsi
Aule tsm  - Via Giusti, 40  - Trento

Le innumerevoli modifiche al sistema pensionistico pubblico hanno sempre avuto come fine ultimo quello di raggiungere la sostenibilità finanziaria sul lungo periodo. La previdenza complementare si inserisce in questo contesto giocando un ruolo di primaria importanza nel poter garantire ai lavoratori un livello di reddito adeguato nel momento del loro pensionamento.
Risulta fondamentale pertanto analizzare e approfondire il tema al fine di renderne evidenti gli aspetti maggiormente significativi e poter supportare i lavoratori in una decisione consapevole.

Articolazione

Il percorso è costituito da 4 ore di formazione in aula.

Contenuti

Si affronteranno i seguenti temi e argomenti:

La previdenza pubblica in Italia
Il sistema pensionistico pubblico italiano ha subìto negli ultimi decenni notevoli modifiche.
Verranno presentati i nuovi requisiti attualmente in vigore e gli impatti che la riforma avrà sui trattamenti pensionistici erogati con un dettaglio su:

  • L'evoluzione della spesa pensionistica in Italia
  • Le cause all'origine della crisi del sistema pensionistico pubblico italiano
  • Le riforme pensionistiche dagli anni ‘90 ad oggi
  • Le novità della manovra Monti-Fornero e delle successive modifiche
  • Tipologie di pensione (anticipata, vecchiaia, reversibilità, inabilità, totalizzazione, ...)
  • Tipologie di contribuzione (obbligatoria, volontaria, riscatto, figurativa, ricongiunzioni, ...)
  • Analisi del tasso di sostituzione atteso

La previdenza complementare in Italia
La crisi del sistema pensionistico pubblico ha reso necessaria la creazione di un secondo pilastro che consenta di mantenere inalterato il proprio livello di reddito dopo il pensionamento.
Saranno illustrate le principali caratteristiche dei fondi pensione italiani, con particolare attenzione alle specificità previste per i lavoratori del settore pubblico:

  • Gli obiettivi della previdenza complementare
  • Tipologie di fondi pensione
  • Caratteristiche dei fondi pensione
  • Le prestazioni pensionistiche e il regime fiscale
  • Il progetto Pensplan
  • Gli interventi della Regione Trentino Alto Adige - Südtirol

Partnership

Il corso si avvale delle competenze degli esperti di Pensplan e dei Patronati Inca, Inas e Ital del Trentino.


L'attività formativa riconosce crediti formativi della Provincia autonoma di Trento per l'albo dei Dirigenti

 

Informativa Regolamento UE 679/2016 (GDPR)
tsm-Trentino School of Management in qualità di titolare, utilizza questo modulo per dar corso alla tua richiesta e, se indicato, per registrare la tua iscrizione alla newsletter (i campi con * sono necessari). I dati saranno trattati esclusivamente da personale incaricato con modalità informatiche e manuali; non saranno comunicati a terzi non autorizzati né diffusi. L’informativa completa è presente alla pagina www.tsm.tn.it/privacy e può essere richiesta scrivendo all’indirizzo privacy@tsm.tn.it.

Proseguendo dichiara di aver preso visione dell'INFORMATIVA COMPLETA