Formazione permanente

Il sistema pensionistico italiano e la previdenza complementare

Date da definirsi
Aule tsm - Via Giusti, 40 - Trento

Negli anni la legislazione previdenziale è stata più volte riformata per dare risposta ad esigenze di sostenibilità finanziaria e di equità del sistema pensionistico pubblico. Accanto a questo si è poi sviluppata la previdenza complementare che gioca un ruolo di primaria importanza nel poter garantire alle lavoratrici e ai lavoratori un livello di reddito adeguato nel momento del loro pensionamento.

La conoscenza dell'articolazione e della funzione dei due pilastri su cui si basa il sistema pensionistico italiano è fondamentale per chi opera come agente della contrattazione collettiva del lavoro.

Articolazione

Il corso è costituito da 4 ore di formazione in aula.

Contenuti

Si affronteranno i seguenti temi e argomenti:

La previdenza pubblica in Italia
Il sistema pensionistico pubblico italiano ha subito negli ultimi decenni notevoli modifiche. Verranno presentati i nuovi requisiti attualmente in vigore e gli impatti sui trattamenti pensionistici erogati.

La previdenza complementare in Italia
La crisi del sistema pensionistico pubblico ha reso necessaria la creazione di un secondo pilastro che consenta di mantenere inalterato il proprio livello di reddito dopo il pensionamento.
Saranno illustrate le principali caratteristiche dei fondi pensione italiani con focus sui fondi pensione istituiti in Regione e in particolare sul fondo pensione negoziale Laborfonds.

Partnership

Il corso si avvale delle competenze degli esperti di Pensplan.


L'attività formativa riconosce crediti formativi della Provincia autonoma di Trento per l'albo dei Dirigenti