Convegno

Nuovi diritti per una nuova uguaglianza. Lavoro, identità e orientamento sessuale nel tempo della crisi

17 maggio 2014 ore 09:00 - 17:00
Aule tsm - Via Giusti, 40 - Trento

Quali condizioni e situazioni esperiscono le persone omosessuali, transgender e transessuali all'interno del mercato del lavoro e nei luoghi di lavoro? Quali scenari si delineano, se guardiamo all'ampio tema dei diritti di tale categoria di lavoratrici/tori, all'interno di un mercato in rapido e spesso convulso mutamento? Quali elementi positivi si presentano, in termini di riconoscimenti e cambiamento culturale e quali invece gli aspetti di discriminazione e marginalizzazione che ancora persistono? E, soprattutto, che tipo di strumenti si possono impiegare, allo scopo di contrastare tali discriminazioni, promuovendo una cultura dei diritti, del rispetto e dell'uguaglianza?

Questi interrogativi sono alla base della giornata seminariale proposta da LaReS, finalizzata all'approfondimento del complesso e ancora scarsamente indagato rapporto tra orientamento e identità sessuale nel mondo del lavoro.

La giornata formativa si colloca nella cornice del programma di iniziative cittadine dedicate alla “Giornata internazionale contro l'omofobia”, istituita dall'Unione europea nel 2007, allo scopo di celebrare la ricorrenza della data in cui - solo nel recente 1990 - l'Organizzazione Mondiale della Sanità depennò l'omosessualità dal Manuale diagnostico delle malattie mentali, ponendo così fine ad un colpevole ritardo. L'inserimento della proposta formativa entro tale programma è teso a sottolineare la centralità della dimensione lavorativa, all'interno del più ampio dibattito in tema di diritti e uguaglianza delle persone LGBT, nella convinzione che tale uguaglianza passi anche, e non secondariamente, dal riconoscimento universalistico della dignità del lavoro.

La mattina sarà dedicata all'attività di formazione, specificatamente rivolta a delegati e dirigenti sindacali interessati ad acquisire conoscenze e capacità di intervento sul tema.

Il pomeriggio sarà invece aperto alla partecipazione della cittadinanza e si svolgerà in forma di conferenza, cui prenderanno parte figure altamente qualificate, chiamate a confrontarsi sul tema dell'attuale crisi dei mercati del lavoro e finanziari, intesa come elemento ambivalente.

Il programma:

ore 9.00-13.15
Introduzione di Elisa Bellè, Università degli Studi di Trento

Prima indagine sulla popolazione omosessuale nella società italiana
Maria Clelia Romano, ISTAT

Genere e identità di genere. Sinergie e tutele sul lavoro
Alexander Schuster, Università degli Studi di Trento
Laura Calafà, Università di Verona

Contrattazione collettiva. Spunti interpretativi e redazionali
Alexander Schuster, Università degli Studi di Trento
Maria Cristina Cimaglia, Università “La Sapienza” di Roma

Diversity management e benessere organizzativo. Riflessioni conclusive
Barbara De Micheli, Fondazione Giacomo Brodolini

ore 13.15-14.30 - Buffet

ore 14.30-17.00
Crisi economica e dignità dei lavoratori: quale impatto sul benessere delle persone?
Emilio Reyneri, esperto di mercato del lavoro
Maria Cristina Cimaglia, Università “La Sapienza” di Roma
Barbara De Micheli, Fondazione Giacomo Brodolini

Dibattito conclusivo

 

Informativa Regolamento UE 679/2016 (GDPR)
tsm-Trentino School of Management in qualità di titolare, utilizza questo modulo per dar corso alla tua richiesta e, se indicato, per registrare la tua iscrizione alla newsletter (i campi con * sono necessari). I dati saranno trattati esclusivamente da personale incaricato con modalità informatiche e manuali; non saranno comunicati a terzi non autorizzati né diffusi. L’informativa completa è presente alla pagina www.tsm.tn.it/privacy e può essere richiesta scrivendo all’indirizzo privacy@tsm.tn.it.

Proseguendo dichiara di aver preso visione dell'INFORMATIVA COMPLETA