Formazione permanente

Legislazione del lavoro: la retribuzione

Date stabilite
Aule tsm - Via Giusti, 40 - Trento

Sulla base dell’articolo 36 della Costituzione il lavoratore ha diritto ad una retribuzione “proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro, e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla sua famiglia una esistenza libera e dignitosa”.

Secondo il Codice Civile e la Giurisprudenza si deve intendere per “retribuzione sufficiente” la retribuzione corrispondente ai minimi previsti dai contratti collettivi, definita anche minimo contrattuale o paga sindacale. In mancanza, è determinata dal giudice, il quale prende a riferimento i minimi contrattuali al fine della determinazione della retribuzione ai sensi dell’art. 36 della Costituzione. Da queste premesse intende partire il momento formativo sulla retribuzione, tema fondamentale per ogni lavoratore.

Articolazione

Il corso sarà costituito da 4 ore di formazione in aula.

Contenuti

Si affronteranno le seguenti tematiche:

  • Il sistema retributivo: origine e sviluppo dei principi e delle norme
  • La struttura della retribuzione lorda: le competenze
  • La retribuzione netta: ritenute previdenziali e fiscali
  • Oneri sociali: prestazioni previdenziali e costo del lavoro


L'attività formativa riconosce crediti formativi della Provincia autonoma di Trento per l'albo dei Dirigenti