Formazione permanente

La partecipazione dei lavoratori

Data stabilita
Aule tsm - Via Giusti, 40 - Trento

“Ai fini della elevazione economica e sociale del lavoro e in armonia con le esigenze della produzione, la Repubblica riconosce il diritto dei lavoratori a collaborare, nei modi e nei limiti stabiliti dalle leggi, alla gestione delle aziende” recita l'Art 46 della Costituzione Italiana. In questo articolo sono presenti, sul piano giuridico, tutti gli elementi essenziali e costitutivi dei modelli partecipativi in azienda. Purtroppo tale articolo costituzionale non ha mai avuto attuazione sul piano normativo. Tutta-via, la partecipazione in alcune aziende esiste nonostante non ci sia ancora in Italia una legge in grado di sostenerla e incentivarla in modo incisivo. Viene da chiedersi quindi se la partecipazione non dipenda più dagli attori che da modelli precostituiti. Sicuramente nelle aziende in cui esiste una cultura partecipativa i vantaggi sono evidenti sia dal punto di vista delle performance aziendali che della qualità del lavoro.

Articolazione

Il corso è costituito da 7 ore di formazione in aula.

Contenuti

Si affronteranno i seguenti temi e argomenti:

  • Il rapporto tra modello organizzativo e relazioni industriali: è il modello organizzativo a influenzare la qualità delle relazioni industriali in azienda o viceversa?
    Attraverso la presentazione dei risultati di una analisi empirica verranno messi in luce i meccanismi che favoriscono l'implementazione dei modelli partecipativi in azienda.
  • Esistono più modelli partecipativi? La partecipazione dei lavoratori è sostitutiva di quella sindacale o i due modelli possono coesistere e sostenersi vicendevolmente?
    I partecipanti verranno stimolati ad interrogarsi su questi aspetti e a riflettere su quali saranno le competenze che gli attori dovranno possedere per continuare ad esercitare un importante ruolo di rappresentanza anche in futuro.
  • In attesa di un intervento legislativo in grado di sostenere i modelli partecipativi in azienda, il contratto aziendale risulta uno strumento idoneo ad implementare meccanismi collaborativi in azienda? Quali sono le tematiche negoziali più adatte a tal fine? Quale deve essere l'atteggiamento e il know how degli attori? 

Durante il corso verranno offerti alcuni spunti e suggerimenti per affrontare una negoziazione sindacale in materia di partecipazione.

Pre-requisiti

Per partecipare al corso è obbligatorio aver frequentato i corsi "Analisi di bilancio" e "L'analisi di bilancio e la contrattazione di un sistema incentivante in azienda: il Premio di Risultato".
In alternativa verrà valutata la competenza in materia.


L'attività formativa riconosce crediti formativi della Provincia autonoma di Trento per l'albo dei Dirigenti