Progetto LaReS

LaReS Laboratorio Relazioni Sindacali

Con la legge di stabilità provinciale 2017 e le modifiche alla legge provinciale sul lavoro (16 giugno 1983, n.19), LaReS è formalmente riconosciuta come scuola di formazione permanente sulle relazioni di lavoro rivolta agli operatori pubblici e privati coinvolti nelle relazioni di lavoro e nelle politiche economiche e del lavoro sul territorio trentino (art. 6 bis comma 1).
LaReS è un luogo di riflessione, condivisione, formazione e confronto culturale sui temi del diritto del lavoro, delle relazioni industriali, della rappresentanza e delle politiche pubbliche.

Obiettivi e destinatari

Linee di intervento

LaReS Laboratorio Relazioni Sindacali propone modelli formativi capaci di coinvolgere e far riflettere sui temi delle politiche del lavoro. Intende inoltre fornire gli strumenti utili allo sviluppo delle competenze professionali dei delegati, dei quadri e dei dirigenti sindacali e di tutti gli operatori delle relazioni industriali del territorio.

Per perseguire questo obiettivo, le attività della scuola si concentrano in particolare su alcune aree tematiche:

  • Diritto del lavoro e sindacale
  • Istituzioni e mercato del lavoro
  • Organizzazione del lavoro e processi produttivi
  • Relazioni industriali e partecipazione
  • Contrattazione di secondo livello
  • Modelli di valutazione delle politiche pubbliche
  • Analisi dei bilanci aziendali e delle pubbliche amministrazioni
  • Politiche fiscali, sociali, previdenziali e dello sviluppo
  • Competenze relazionali

Lo sguardo utilizzato nell'approfondimento delle tematiche è:

  • locale, perché è in primo luogo a questo livello che le associazioni di rappresentanza trentine esercitano il proprio ruolo di rappresentanza, all'interno di un quadro istituzionale trentino caratterizzato dalle prerogative sancite dallo Statuto di autonomia;
  • nazionale, perché le relazioni industriali, le regole della contrattazione, il diritto del lavoro, il sistema di welfare hanno il medesimo orizzonte in Italia, sebbene si attuino in modo concretamente diverso territorio per territorio;
  • europeo, perché parlando di globalizzazione non è possibile non considerare le influenze e le decisioni dell'Unione Europea e degli stati che ci circondano, nonché del ruolo delle organizzazioni europee di rappresentanza e degli organismi internazionali.

Vengono create pertanto numerose occasioni di confronto sui vari livelli, coinvolgendo esperti e studiosi del Trentino, del sistema italiano, di quello europeo e mondiale con uno sguardo particolare ai rapporti tra Trentino Alto Adige/Südtirol e Tirolo all'interno del Gect.

Metodo Formativo

LaReS Laboratorio Relazioni Sindacali intende favorire lo sviluppo di conoscenze nell'ambito delle politiche del lavoro, delle relazioni industriali e delle politiche pubbliche avvalendosi di un metodo formativo che metta al centro l'esperienza, la relazione e il coinvolgimento dei beneficiari della formazione. Si propongono pertanto azioni strutturate sulla base delle esigenze formative espresse e rilevate dal gruppo di lavoro.

Destinatari

LaReS intende essere il riferimento per la formazione permanente degli operatori delle relazioni industriali del Trentino.

Gruppo di lavoro

Le attività di LaReS nascono da confronti con tutti gli attori coinvolti nell’ambito delle relazioni industriali trentine e nazionali. Le sollecitazioni e i contributi di docenti universitari, sindacalisti, delegati, rappresentanti delle associazioni di categoria, esperti, collaboratori, consulenti del lavoro e rappresentanti della Pubblica Amministrazione, permettono di definire le attività formative offrendo una modalità innovativa. Il Comitato di Indirizzo è stato creato con l’obiettivo di strutturare un forte collegamento tra LaReS e le organizzazioni di rappresentanza per promuovere le attività proposte e rilevare fabbisogni formativi.

Il Comitato di Indirizzo è composto da: Silvia Bruno, tsm-Trentino School of Management, Michele Colasanto, già Presidente di Agenzia del Lavoro, Andrea Grosselli, Cgil del Trentino, Lorenzo Pomini, Cisl Trentino, Matteo Salvetti, Uil del Trentino.
Le attività di LaReS sono organizzate da Silvia Bruno, che si occupa inoltre degli aspetti legati alla progettazione e al coordinamento delle attività, alla costruzione di solide relazioni con le realtà esterne e alla comunicazione.

Accreditamenti

Il Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti in data 15 novembre 2016 ha autorizzato LaReS allo svolgimento di attività di formazione professionale continua per i giornalisti.